Ultime news

La scuola superiore

LA SCUOLA SUPERIORE

 Guida alla scelta della Scuola Superiore. Ma attenzione: la matematica non è solo per il Liceo Scientifico

 

Alla scuola superiore o scuola secondario di secondo grado, si accede dopo aver superato l’esame di stato della scuola secondaria di primo grado (scuola media).

La riforma Gelmini è entrata in pieno regime nell’anno 2014/2015 e ristruttura il sistema formativo in:

sei indirizzi di liceo (artistico, classico, linguistico, musicale e coreuti o, scientifico, delle scienze umane)

due tipologie di istituto tecnico divisi in undici indirizzi (settore economico, settore tecnologico)

due tipologie di istituti professionali divisi in sei indirizzi (settore dei servizi, settore industria e artigianato)

Se stai cercando maggiori informazioni sui percorsi scolastici presenti nella tua zona di residenza puoi utilizzare il database fornito dalla Regione Veneto grazie al programma Sopra la Media:

http://www.cliclavoroveneto.it/sopralamedia

Per approfondire l’argomento scarica la Guida alla Nuova Scuola Superiore del MIUR

 

I CREDITI FORMATIVI E LA SOSPENSIONE DEL GIUDIZIO…. Cosa sono?

Crediti formativi:              

È un punteggio (max 25 punti) raggiungibili nel corso dei tre anni, acquisibili per merito (vedi tabella 1) o per attività extra-curriculari (corsi e certificazioni linguistiche, corsi e certificazioni sportive, esperienze e attività educative, sociali e di volontariato).

 

Guida alla Scuola Superiore Go! Giovani_Ora Numero di crediti spettanti in base al merito

Tabella 1. Numero di crediti spettanti in base al merito.

Sospensione di giudizio:

Allo studente viene data la sospensione di giudizio qualora non sia riuscito ad arrivare alla sufficienza durante il corso dell’anno scolastico.

Sarà tenuto a seguire i corsi di recupero e superare poi una prova scritta ed una prova orale.

Lo studente verrà ammesso alla classe superiore se il risultato sarà maggiore di 6/10.

 

 

L’ESAME DI STATO

L’esame di stato è fondamentale per testare le conoscenze acquisite nel corso del ciclo scolastico.

Si articola in tre prove scritte e una prova orale.

 

Le tre prove scritte:

-prima prova scritta (produzione di un testo in lingua italiana), uguale in tutta la nazione.

-seconda prova scritta, specifica per l’indirizzo frequentato

-terza prova scritta, dipenderà dalle singole commissioni d’esame

La prova orale:

L’esame orale è di carattere pluridisciplinare. Ha durata media di circa 40 minuti di cui i primi 10 sono riservati all’esposizione della tesina, ovvero dell’elaborato personale dello studente, successivamente verranno poste al candidato delle domande da parte della commissione, riguardante argomenti svolti nel corso del quinto anno.

La commissione d’esame è composta da tre professori interni e quattro professori esterni, di cui uno sarà il presidente di commissione.

La valutazione è espressa in centesimi. (es: 74/100) più eventualmente la lode.

 

 

 

Stage e tirocini

In evidenza

Rassegna offerte del 10.12.2019

da Chiara Stevanato in Lavoro

Riportiamo di seguito le offerte di lavoro e di stage che abbiamo selezionato dal web questa settimana o che ci sono pervenute allo sportello. Offerte di lavoro del Logo Progetto Giovani

0 Commenti