Ultime news

Tirocinio e stage

IL TIROCINIO
Il tirocinio consiste in un periodo di formazione, finalizzato all’acquisizione di nuove competenze, che saranno utili per inserirsi nl mondo del lavoro e si suddividono in: tirocini curriculari ed extracurriculari.
I tirocini curriculari, sono svolti all’interno di un percorso di studi.
I tirocini extracurriculari invece comprendono ambiti più estesi:

tirocini che vengono svolti da soggetti (neodiplomati o neolaureati) entro 12 mesi dal conseguimento del titolo, finalizzati ad agevolare le scelte e l’occupazione giovanile.

  • tirocini finalizzati a percorsi di recupero occupazionale, quindi destinati a disoccupati, anche in mobilità.
  • tirocini di formazioni per persone disabili, persone svantaggiate e/o richiedenti asilo politico.
  • tirocini finalizzati allo svolgimento della pratica professionale.
  • tirocini transnazionali per persone extracomunitarie.
  • tirocini estivi.

LO STAGE
Lo stage è un periodo di formazione e di apprendistato, dopo gli studi o prima di un’assunzione, per imparare l’attività o la professione che si intenderà svolgere.

I due termini sembrano sovrapponibili, invece, mentre il tirocinio può essere sostituito dal termina stage, non può avvenire l’inverso, probabilmente perché con il termina stage si può indicare anche un corso tenuto da artisti ad un gruppo di dilettanti appassionati a quella determinata arte.
Nell’ambito universitario le due voci vengono utilizzate come sinonimi.

Stage e tirocini

In evidenza

Infermieri nel Vogtland

da Chiara Stevanato in News lavoro

Eurocultura, associazione di Vicenza che si occupa di mobilità europea, promuove il programma “Vogtland” per conto dell’amministrazione provinciale del Vogtland. Dal Logo Progetto Giovani

0 Commenti